Curriculum Vitae

1975 – 1981 Iscrittosi a Medicina nel 1975, dal IV anno inizia a frequentare l’Istituto di Clinica Medica e Terapia Medica dell’Universita’ di Parma, si laurea con il massimo dei voti e lode a 24 anni, discutendo la tesi sperimentale “La terapia farmacologica delle dislipidemie, con particolare riferimento al tiadenolo”, consegue l’abilitazione all’esercizio professionale col punteggio di 30 / 30
Nato a Parma il 23/4/1956, dopo il conseguimento della maturita’ scientifica, si laurea in Medicina e Chirurgia presso l’Universita’ di Parma, con la votazione di 110 / 110 e LODE.

1981 – 1986 Con delibera del Consiglio della Facolta’ di Medicina e Chirurgia, assume per questo periodo la qualifica di Medico Interno Universitario

1981 – 1983 Svolge il tirocinio ospedaliero obbligatorio di mesi sei nello stesso Istituto, riportandone il giudizio di “ottimo” e successivamente dopo accettazione di regolare domanda per titoli alle autorita’ competenti parte per il servizio militare in qualita’ di Sottotenente Medico, dopo avere frequentato tre mesi di istruzione alla Scuola di Sanita’ Militare di Firenze. Cinque mesi di tale servizio verranno svolti in zona di guerra (Beirut/Libano) al seguito del Contingente multinazionale di pace. In tale periodo ha svolto attivita’ di emergenza medico- chirurgica presso i campi palestinesi di Burje el Baraine e Sabra-Chatila.

1983 – 1989 Alla fine del servizio militare, dopo avere rifiutato la rafferma propostagli dal Comandante, ritorna alle attivita’ cliniche e di ricerca (studi sul metabolismo glico-lipidico, cardiologia, epatologia, medicina sportiva). Svolge esercitazioni e lezioni agli studenti di Medicina per il corso di Terapia Medica all’Istuituto di Clinica Medica e Terapia. Diventa titolare del Servizio di guardia Medica territoriale per un monte ore di 6.488 in sei anni.

1983 – 1985 Medico frequentatore di una divisione medica dell’Ospedale maggiore di Parma, dove affianca per due anni il personale assunto nei turni di guardia medica notturna per un totale di 450 ore

1984 Borsa di studio biennale da parte del C.O.N.I., per “studio longitudinale in giovani calciatori in differenti eta’ di avvio allo sport”

1986 Discutendo la tesi ” Recenti acquisizioni sull’ aterosclerosi : analisi dei fattori di rischio coronarico,

del metabolismo lipidico e del “pattern” apoproteico di una popolazione di soggetti sottoposti a by-pass aorto-coronarico, consegue il Diploma di Specialita’ in MEDICINA INTERNA presso l’Universita’ di Parma con la votazione di 50 / 50

1987 Frequenta in qualita’ di tirocinante il Centro per lo Studio delle Malattie Dismetaboliche e delle Iperlipidemie “E.Grossi Paoletti” dell’Ospedale Niguarda di Milano, diretto dal Prof.Cesare Sirtori

1987 – 1990 Inizia un rapporto di collaborazione didattico scientifica con la Cattedra di Fisiologia della Nutrizione dell’Universita’ di Modena per ricerche sulla distrettualita’ della distribuzione adiposa corporea e cicli annuali di seminari agli studenti in Medicina e Chirurgia

1986 – 1988 Svolge vari incarichi ospedalieri presso reparti di emergenza psichiatrica e di pronto soccorso

1988 Con regolare concorso regionale per l’area medica per 100 posti su 5.000 domande, viene chiamato a ricoprire l’incarico di assistente medico al Servizio di Immunoematologia dell’Ospedale S.Maria Nuova di Reggio Emilia, posto che tutt’ora ricopre

1988 – 1990 Inizia un rapporto di collaborazione con la Cattedra di Fisiologia della Nutrizione della Facolta’ di Medicina e Chirurgia dell’Universita’ di Modena per attivita’ seminariali per i bienni 1988/89, 89/90

1989 Risulta VI classificato ad un concorso nazionale A.N.A.O.-Istituto Mario Negri, per una borsa di studio sulla ricerca biomedica

1989 Risulta titolare, con il ruolo di professore a contratto, dell’insegnamento di Semeiotica Fisica e Strumentale II alla Scuola di Specializzazione in Reumatologia presso l’Universita’ di Chieti

1990 Discutendo la tesi “Aspetti dell’adattamento cardiovascolare all’attivita’ calcistica nel bambino prepubere” si specializza in CARDIOLOGIA col punteggio di 50 & 50 e LODE presso l’Universita’ di Parma

1991 Partecipa ad una selezione per un posto di Tecnico Laureato presso l’universit… di Chieti conseguendone l’idoneit… e classificandosi al 2ø posto nella graduatoria generale di merito

1992 Risulta primo classificato in una selezione per titoli ad un posto di assistente di medicina generale e esercita la professione medica in ambito geriatrico , poi successivamente in medicina generale

1994 Risulta vincitore di un concorso pubblico perAiuto di Medicina Generale e viene destinato comeAiuto Corresponsabile al Pronto Soccorsodell’Ospedale Maggiore di Parma, dove affronta la tematiche della medicina d’urgenza e delle presentazioni cliniche “atipiche”

1998 Si iscrive alla Scuola di Specializzazione im Medicina Funzionale (anni 2), consegue il diploma specifico nel 2000

2003 Si iscrive al corso anuale di Omeopatia Classica A.I.O.T. dove conseue il diploma di merito nel giugno del 2004

2004 Ha frequentato corsi di specializzazione Internazionali su Neuralterapia e Ozzonoterapia, Auricoloterapia (Leclerc) e Posturologia (Bricot)

2005-2006 Ha conseguito attestati circa l’utilizzo statistico del programma Excel

 

RICERCA E DELLA DIDATTICA.INDICE SINTETICO DELLE ATTIVITA’ SVOLTE NEL CAMPO DELLA ISTRUZIONE

-diploma di maturita’ scientifica

-laurea in Medicina e Chirurgia

-specializzazione in MEDICINA INTERNA

-specializzazione in CARDIOLOGIA

INCARICHI ACCADEMICI E ATTIVITA’ DIDATTICA

-esercitazioni e lezioni agli studenti di Medicina per il corso di Terapia Medica sistematica nell’Istituto di Clinica Medica e Terapia Sistematica per conto del Prof.G.Martines

-medico frequentatore universitario nello stesso Istituto per sei anni

-3 anni di attivita’ seminariali presso la cattedra di Fisiologia della Nutrizione presso l’Universita’ di Modena

-professore a contratto presso l’Univerista’ di Chieti, scuola di Specializzazione in Reumatologia

-lezione su “Applicazioni cliniche dell’LDL-aferesi”, al corso di aggiornamento per i medici ospedalieri dell’USL 9

BORSE DI STUDIO

-borsa biennale del C.O.N.I.

-6 classificato al concorso nazionale per due borse di studio A.N.A.O.-Istituto Mario Negri

ATTIVITA’ EDITORIALI:

1)-autore de “IL DIABETE MELLITO: fisiopatologia, clinica e terapia” di 800 pag. in 2 volumi, edito da Piccin 1990, con la presentazione del Prof.M.Passeri, Clinico Medico all’Universita’ di Parma

2)-autore del volume “IL GIOCO DEL CALCIO NELL’ETA’ PREPUBERALE: aspetti auxologici, cardiologici, spirometrici e psicologici” edito da Coserba, pp. 160, con la Presentazione del prof. Calligaris, direttore della Federazione Italiana Gioco calcio

3)-autore della monografia “LA MALATTIA VASCOLARE” Coserba edit., pp. 91

4)-autore della monografia ” APPROCCIO DIAGNOSTICO, CLINICO E TERAPEUTICO AL PROBLEMA DELLE ANEMIE” EDRA edit. Milano 1993 pp. 223 con la presentazione del Prof. R.Delsignore, professore ordinario di Medicina Interna all’Universit… di Parma e del Dr. P. Rivasi, primario del Servizio di Immunoematologia e Trasfusionale, Arcisp. S.Maria Nuova, Reggio Emilia

5)-autore della monografia ” LA PLACCA ATEROSCLEROTICA: Gli studi epidemiologici, la fisiopatologia e l’ultrastruttura” EDRA edit. Milano 2000 pp. 700

6)-coautore del volume “IL CUORE: fisiopatologia, clinica e Terapia” edito da Patron (BO) pp.900 con la Presentazione del Prof. U.Butturini Clinico Medico all’Universita’ di Parma

7)-coautore del volume “L’ATEROSCLEROSI” edito da Patron (BO) pp. 450, con la presentazione del Prof. Bonomo, Clinico Medico all’Universita’ di Bari

8)-coautore del volume “IL FEGATO” Patron Edit (BO) pp. 350, con la presentazione del Prof. U.Dianzani Preside della Facolta’ di Medicina di Torino e Patologo generale

9)-coautore di una Monografia di Terapia Medica, Vecchio Faggio Edit. pp. 100

RECENSIONI ALLE ATTIVITA’ EDITORIALI

Recensioni come Autore

102 IL GIOCO DEL CALCIO NELL’ETA’ PREPUBERALE – Ed. Coserba, Senigallia, pp.0 -159, 1990,

Prof. Alfredo Calligaris, responsabile del Centro Studi e Ricerche del settore tecnico della Federazione Italiana Gioco Calcio

103.IL DIABETE MELLITO, FISIOPATOLOGIA, CLINICA E TERAPIA, PICCIN Ed. pp 0 -726, Padova 1991,

Prof. Mario Passeri, professore ordinario di Clinica Medica e Terapia Medica dell’universita’ di Parma –

Prof. Ugo Butturini, professore emerito di Clinica Medica e Terapia Medica – univ. di Parma

Prof. Cesare Sirtori, professore ordinario di Farmacologia Clinica – universit… di Milano

Prof. Rodolfo Paoletti, professore ordinario di Farmacologia e direttore dell’Istituto di Farmacia -universit… di Milano

Recensione Editoriale su MEDICO D’ITALIA nø 173, 23-10- 1991

Recensione Editoriale su STAMPA MEDICA, p. 87 nø 523, anno XXXVI , 21-2-1992

206) “APPROCCIO DIAGNOSTICO, CLINICO E TERAPEUTICO AL PROBLEMA DELLE ANEMIE” EDRA edit. Milano 1993 pp. 223 Prof. R. Delsignore, prof. Ordin. Med.Interna Univ. di Parma

Dr. P. Rivasi, Primario Serv. Immunoematologia e Trasfusionale, Arciisp. S.Maria Nuova Reggio Emilia

Recensioni come Coautore dei seguenti Volumi:

104 L’ATEROSCLEROSI, PATRON Ed., Bologna, pp 0 -262, 1983 Prof. Lorenzo Bonomo, ordinario di Clinica Medica dell’universita’ degli studi di Roma

105 IL CUORE, ULTRASTRUTTURA, FISIOPATOLOGIA E TERAPIA, PATRON Ed., Bologna, pp 0 -855, 1984

Prof. Ugo Butturini, ordinario di Clinica Medica Generale e Terapia Medica, ex-direttore della scuola di specializzazione in cardiologia dell’universita’ degli studi di Parma

107 IL FEGATO, PATRON Ed., Bologna, pp 0 -264, 1990

Prof. Umberto Dianzani, direttore dell’Istituto di Patologia Generale all’universita’ di Torino

CORSI FORMATIVI E ATTIVITA’ LAVORATIVA

-frequenza presso l’Istituto E.Grossi Paoletti del Niguarda di Milano, per studi sulla biochimica dei lipidi

-15 mesi di servizio militare con la qualifica di Sotto Tenente Medico, di cui 5 trascorsi in zona di guerra

-attivita’ di medico di guardia territoriale 6.488 ore

-attivita’ di medico di guardia di divisione medica per un totale di 450 ore in due anni

-due incarichi ospedalieri

-posto a ruolo in qualita’ di assistente medico al Servizio di Immunoematologia USL.9

-partecipazione a tre corsi di aggiornamento di mesi tre con approvazione regionale:

  • Approccio diagnostico e primo intervento in Medicina d’Urgenza
  • I tumori della mammella
  • Il trattamento domiciliare del paziente oncologico

-partecipazione ad altri corsi di aggiornamento:

  • .Introduzione al PC e all’informatica di base , tenuto dall’USL.9 per conto della Regione Emilia-Romagna
  • Due corsi di informatica in Laboratorio, tenuto dalla Societa’ Italiana di Biochimica Clinica
  • Due Seminari di 4 giorni, a nø chiuso di aggiornamento sull’Equilibrio Acido-Base
  • Sei Forum Aritmologici e Training Interattivo sulle emergenze aritmiche
  • Congresso di Medicina d’Urgenza e Pronto Soccorso 1995
  • Congresso sui Traumi Cranici

COLLABORAZIONI SCIENTIFICHE

-Istituto Mario Negri

-Cattedra di Fisiologia della Nutrizione, Univ. di Modena

-Istituto Industrie Agrarie, Univ. di Bologna Centro Ricerche sulla Nutrizione, Dipartimento di Biochimica, Univ. di Bologna

-Istituto di Genetica, Univ. di Parma

-Cattedra di Terapia Medica, Univ. di Chieti

-Istituto di Anatomia Umana Normale di Parma

-Centro Emostasi (Prof. Dettori) Osp. di Parma

PRINCIPALI LINEE DI RICERCA

-ALTERAZIONI DEL METABOLISMO LIPIDICO [alterazioni del quadro lipidico, apoprotidico sia nell’uomo che nel modello animale (aterogenesi sperimentale), correlazioni fra lipidi e fattori di rischio cardiovascolare e con l’ostruzione coronarica, confronto di metodologie di analisi dei lipidi, rapporti fra acidi grassi plasmatici, liberi ed esterificati e la patologia aterosclerotica sia nel modello animale che umano, attivit… editoriali specifiche]

-ALTERAZIONI DEL METABOLISMO GLUCIDICO [diabete mellito e intolleranza glucidica, rapporti fra tolleranza glucidica e altre variabili bioumorali e ormonali, in soggetti normali e cardiopatici, insulina e IGF-1, rapporti con la patologia cardiovascolare, acido urico e patologia cardiovascolare, reports bibliografici, attivit… editoriali specifiche]

-ALTERAZIONI DELLA COAGULAZIONE [sia nel modello sperimentale di aterogenesi indotta, che nell’uomo, studi sulle vie di attivazione e sul Trombossano, effetti dei glicosaminoglicani e di trapidil sui processi coagulativi e loro rapporti con la patologia aterosclerotica]

-ATEROGENESI SPERIMENTALE ANIMALE [nel coniglio alimentato con dieta aterogena,indagini ultrastrutturali in microscopia elettronica ed ottica sulle fasi iniziali dell’aterogenesi, valutazione delle aree di placca e degli effetti protettivi di alcuni composti naturali della famiglia dei glicosaminoglicani, ricostruzione dei meccanismi di protezione vascolare offerti da questa classe di farmaci biologici, effetti della somministrazione di glicosaminoglicani sia sulla progressione che sulla regressione della placca nel modello animale]

-CARDIOPATIA ISCHEMICA [ studio delle caratteristiche, anatomoistologiche, cliniche e sierologiche di una popolazione di soggetti sottoposti a by-pass aorto- coronarico, individuazione dei fattori di rischio bioumorale e anamnestico in rapporto ad un gruppo di controllo, metodologia di comparazione e analisi dei dati lipidologici, attivit… editoriali specifiche]

-NUTRIZIONE [studi plicometrici e confronto di diverse metodiche plicometriche, modificazioni con l’eta’ e con

l’intake calorico di alcune variabili bioumorali, rapporti fra insulina e distrettualita’ adiposa, epidemiologia nutrizionale, effetti della dieta sul metabolismo lipidico, sulla funzionalita’ epatica, dieta e immunit… ]

-EPATOLOGIA [tossicologia di alcuni farmaci, effetti protettivi della fosfatidilcolina poliinsatura, rapporti metabolici fra colesterolo, intake calorico e funzionalita’ epatica, effetti dei glicosaminoglicani sul pool lipidico epatico e biliare, attivit… editoriali specifiche]

-MEDICINA DELLO SPORT [studio osservazionale di 5 anni sulle modificazioni indotte dalla pratica dell’attivita’ calcistica su un gruppo di bambini in eta’ prepuberale, valutazioni cardiologiche, auxologiche, spirometriche, e psicologiche di adattamento, comparate ad un gruppo di coetanei non praticanti attivita’ motoria preoordinata, attivit… editoriali specifiche]

-SPERIMENTAZIONE FARMACOLOGICA [tossicologia di alcuni FANS e antibiotici nel modello animale, effetti della somministrazione di fosfatidilcolina poliinsatura e di tre glicosaminoglicani, eparano, dermatano, mesoglicano e verapamile]

-IMMUNOEMATOLOGIA [studi sul buon uso del sangue, criteri di sicurezza in campo immunotrasfusionale, studi di infettivita’ correlata alla trasfusione sanguigna, studi sugli effetti del plasma-exchange, impatto della plasmaferesi produttiva su alcune variabili clinico metaboliche, attivit… editoriali specifiche]

-IPERTENSIONE ARTERIOSA (studi nel campo della fisiopatologia di base dell’ipertensione arteriosa essenziale e secondaria, studi clinici sulla terapia farmacologica e non farmacologica dell’ipertensione, valutazioni di farmacologia clinica)

-PRONTO SOCCORSO E MEDICINA D’URGENZA (studi sulla clinica della presentazione d’urgenza, sull’edema polmonare, sull’embolia polmonare, alterazioni dell’equilibrio acido-base; osservazioni sulla fisiopatologia e correlazioni cliniche, volte all’individuazione di quei fattori prognostici che in emergenza risultano in grado di determinarne la prognosi; tematiche dell’urgenza medica, e dell’organizzazione del lavoro, studi e valutazioni su casi clinici di particolare interesse.

 

Chiama
Mappa